La Fondazione Ente dello Spettacolo, che organizza il Lecco Film Fest con il sostegno di Confindustria Lecco e Sondrio, per la terza edizione del festival coinvolge “Il Segreto di Penelope”: l’associazione accoglie donne migranti e le coinvolge in progetti di artigianato sociale,
con laboratori di cucito e lavorazione del feltro. Da loro sono state realizzate le welcome bag che saranno donate agli ospiti protagonisti del Lecco Film Fest.


Coinvolgere questa realtà significa presentare la città di Lecco a chi non è del territorio: Lecco non è solo cultura, istituzioni, imprese ma anche e soprattutto solidarietà sociale. Caterina Cattaneo, Presidente de “Il Segreto di Penelope”, spiega: «Il Segreto di Penelope è un
laboratorio di artigianato sociale situato nei locali della Parrocchia in Piazza Cermenati a Lecco, pensato come luogo d’incontro, aperto e libero, per donne migranti. Nel nostro Laboratorio, antiche
tecniche artigianali di donne lombarde (feltro, cucito) si intrecciano con le esperienze manuali dei luoghi di origine delle donne migranti. L’obiettivo è di portare sul mercato un artigianato misto, frutto
di diversi scambi materiali (lane, tessuti, colori) e simbolici (culture, tradizioni, idee).

Le borse realizzate per il Lecco Film Fest ne sono un ottimo esempio ed hanno permesso alle donne di liberare aspetti profondamente creativi e vitali, facilitando processi di emancipazione e di costruzione
d’identità».


La collaborazione con Il Segreto di Penelope è stata possibile grazie al supporto di Soroptimist International, già tra i sostenitori del festival nelle precedenti edizioni. Si tratta di un’associazione mondiale di donne impegnate in attività professionali e manageriali insieme per sostenere i Diritti Umani per tutti, la pace nel mondo e il buon volere internazionale, il potenziale delle donne, la trasparenza e il sistema democratico delle decisioni, l’accettazione delle diversità, lo sviluppo
sostenibile, il volontariato e l’amicizia. Soroptimist International quest’anno finanzia la realizzazione di alcune bag e le magliette dei volontari.


Le Soroptimiste realizzano progetti, promuovono azioni, e creano opportunità attraverso la rete globale delle socie e la cooperazione internazionale affinché tutte le donne possano attuare il loro
potenziale individuale e collettivo, realizzare le loro aspirazioni e creare nel mondo forti comunità pacifiche.
«Siamo molto contente di sostenere anche la terza edizione di Lecco Film Fest, in quanto pensiamo che sia una grande opportunità offerta alla città di Lecco per confrontarsi su temi trasversali attraverso
l’arte cinematografica e la cultura , accendendo “Luci della città ” (questo il titolo di questa edizione) con uno sguardo femminile per illuminare i singoli e la comunità – dichiara Marta Airoldi,
Presidente di Soroptimist Club di Lecco – Soroptimist international infatti è un’ associazione di donne impegnate in diverse professioni lavorative, che con la loro rete di socie, sostiene azioni rivolte a
realizzare progetti affinché le donne possano attuare il loro potenziale individuale e collettivo, realizzando le loro aspirazioni e creando nel mondo forti comunità pacifiche. In questi tempi particolari, – continua – abbiamo concentrato il nostro sostegno al progetto Lecco Film Festival con una donazione specifica al laboratorio di Artigianato Sociale “Il Segreto di Penelope”, realtà nata nel 2018 alla quale è stata commissionata la creazione di borse di benvenuto per tutti gli ospiti che interverranno al Festival».


In occasione del Lecco Film Fest, sarà inoltre realizzata l’annuale “Mostra mercato” dell’estate organizzata da “Il Segreto di Penelope”, sabato 9 Luglio dalle ore 10.00 alle 20.00, in Piazza Cermenati
5 a Lecco.

La mostra ha accesso gratuito.