In evidenza

58 EARONE: BOB SINCLAR IN ASCESA SU EARONE D.N.A Featuring KEE IL NUOVO BRANO DELLA LEGGENDA DELLA MUSICA DANCE!

DNA come il nucleo cellulare di ogni essere umano. O come Digital Natural Artistic, o Dance Night Away o Deejay Nation Alliance o Disco New Anthem….sta a voi scegliere. DNA è un gioco, una sfida. L’importante è che quello che decidete vi si addica e vi identifichi, come il vostro codice genetico.

Questo sembra volerci dire Bob Sinclar nel presentare (sui suoi social) il nuovo brano D.N.A, dall’8 ottobre in radio, negli store e nelle piattaforme digitali.

Drawn to your DNA, attratto dal tuo DNA, canta la suadente voce di Kee nella nuova traccia del produttore francese, influenzata dall’italo-disco e dal sound anni ottanta, il sound del momento.

Dopo il successo di quest’estate con We Could Be Dancing (oltre 10M di streams attraverso i DSP), Monsieur Sinclar non smette di sorprenderci, e ci riporta lentamente in pista, accompagnato dalla cantante e cantautrice svedese Kee. D.N.A è il nuovo must per le playlist di tutti gli amanti della musica dance di ogni angolo del mondo.

BOB SINCLAR è tra i più longevi deejay e produttori della scena internazionale, riferimento per intere  generazioni e molto amato in Italia. Con una carriera ultraventennale costellata da hit mondiali, centinaia di dischi di platino e oro, Sinclar è una vera leggenda. Vanta un seguito invidiabile sul suo canale ufficiale YouTube, con oltre 600 milioni di visualizzazioni, ha pubblicato nove album e un’infinità di brani che sono entrati a far parte della storia della musica dance mondiale (tra i quali spiccano “We could be dancing”, “I’m on my way”, “Electrico Romantico” con Robbie Williams, e i meno recenti “I believe”, “World, Hold On”, “Love Generation”, “Til the sun rise up”, “Someone who needs me”, “Cinderella” e “Far l’amore”).

Sinclar è anche un’icona fashion. Ha fatto da modello e ha prestato la sua immagine come testimonial di marchi famosi in tutto il mondo. Amante dell’arte in tutte le sue espressioni, colleziona quadri di arte moderna e oggetti pop. Appassionato giocatore di tennis, ha girato un video sul campo del “Roland Garros” durante gli Open di Francia.

Visita del Prefetto di SONDRIO al Comune di Spriana

In data 19 ottobre il Prefetto di Sondrio si è recato presso il Comune di Spriana per fare visita al piccolo centro della Valmalenco e per incontrare il Sindaco, gli Assessori  comunali e i Consiglieri  comunali.

Accompagnato dal Sindaco Ivo del Maffeo, dal Vicesindaco Ivana Varisto e dall’ Assessore Antonella Scilironi,  il Prefetto ha anche visitato la frazione di Scilironi, la Chiesa di San Gottardo e  gli uffici comunali.

E’ stato poi invitato a presenziare ai lavori di apertura della riunione del Consiglio comunale, dove ha potuto conoscere personalmente tutti i consiglieri, di maggioranza e di minoranza.

Dopo il ringraziamento da parte del Sindaco a nome di tutta la comunità, il Prefetto ha voluto sottolineare l’importante ruolo che hanno le istituzioni statali e locali nella società e la necessità che tutti i consiglieri comunali operino avendo sempre a cuore il buon funzionamento della macchina comunale e il bene della collettività che sono chiamati a rappresentare.

“Gli amministratori locali sono il presidio più prossimo ai bisogni delle persone, delle famiglie, delle attività imprenditoriali e commerciali. Essi hanno la responsabilità di essere intelligenti artefici del futuro delle loro comunità. Stiamo fronteggiando una grave epidemia, ma abbiamo davanti a noi una sfida storica (Presidente della Repubblica Sergio Mattarella)”.

Il Prefetto ha poi rimarcato che costituisce senz’altro un importantissimo risultato    l’emanazione del decreto datato 21 settembre 2021 da parte del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, prof. Enrico Giovannini, concernente la rimodulazione del programma degli interventi in materia di dissesto idrogeologico di competenza del Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Lombardia e l’Emilia Romagna e la conseguente assegnazione dell’importo di euro 25.000.000,00 agli “interventi di completamento finalizzati alla salvaguardia del territorio interessato dalla frana di Spriana”; risultato raggiunto anche grazie allla collaborazione dei Sindaci di Sondrio, Spriana e Torre di Santa Maria.    

A questo proposito il Prefetto ha messo in evidenza che nella premessa del predetto decreto << si prende atto degli esiti dell’istruttoria della competente Direzione Generale per l’edilizia statale, abitativa e gli interventi speciali che, in merito agli interventi di completamento finalizzati alla salvaguardia del territorio interessato dalla frana di Spriana, ritiene necessario un finanziamento complessivo di euro 44.250.000,00 – così come stimato nell’ambito della stipulanda XV convenzione integrativa – per cui procedere con un primo finanziamento mediante l’utilizzo delle disponibilità finanziarie sul capitolo 7219 “Somme da assegnare ai provveditorati  interregionali alle opere pubbliche per interventi di completamento di beni immobiliari demaniali e per l’attuazione di interventi urgenti in materia di dissesto idrogeologico, di difesa e di messa in sicurezza di beni pubblici, di completamento di opere in corso di esecuzione nonché miglioramento infrastrutturale”, P.G. 02 per euro 25.000.000,00 rinviando la copertura finanziaria della restante somma mediante l’utilizzo di altri capitoli in conto capitale >>.

“Dunque”, ha evidenziato il Prefetto, “è da ritenere che sia stato sostanzialmente assicurato dal Ministro anche il restante finanziamento per il completamento dell’opera”.

La visita al Comune di Spriana si inserisce nell’originario intento manifestato dal Prefetto al suo arrivo in questa provincia di conoscere il più possibile il territorio; intento che aveva iniziato ad attuare visitando le sedi delle Comunità montane e incontrandovi tutti i Sindaci, ma l’iniziativa si era improvvisamente interrotta a causa del diffondersi della pandemia da covid 19.